Filmografia di Inarritu:

  • Amores perros (2000)
  • 21 grammi (2003)
  • Babel (2006)
  • Biutiful (2010)
  • Birdman (2014)
  • Revenant – Redivivo (2015)
Grande, grande lezione di pura azione e di estetica del dolore di Inarritu, che a me piace sempre ma che qui vola ancora più alto perché ha il coraggio di cambiare il suo plot di base (molte storie, apparentemente slegate, che si intrecciano). Qui il filo logico è unico ed l’Uomo (Di Caprio: che ormai credo che non debba provare più niente a nessuno e nemmeno a se stesso sulle proprie immense qualità di attore, anche se pure questa volta la statuetta gli sfuggirà e se la prenderà l’orso…) e il confronto con i propri limiti e soprattutto con tre compagni di viaggio tremendamente scomodi come dolore, paura e rabbia. C’è di più, c’è il tradimento quasi fisiologico di un essere che pensa solo al proprio tornaconto (Tom Hardy, odioso ma strepitoso) e c’è la Natura del Missouri ai tempi del Selvaggio West, nelle sue forme di bellezza e durezza. Superfluo raccontare qualcosa della trama: la prima ora è qualcosa di molto raro al cinema (a me è venuta in mente la prima ora di “Salvate il soldato Ryan” di Spielberg), il film è veramente molto bello, io l’ho visto in inglese e su schermo relativamente piccolo ma me lo andrò a rivedere in un bel cinema con tutti i crismi perché merita. Due ore e mezza di vero, puro spettacolo. Da vedere, anche se certe scene non sono per spiriti impressionabili.

* = INGUARDABILE
** = MEDIOCRE
*** = BUONO
**** = DA VEDERE
***** = GRANDE FILM
****** = CAPOLAVORO ASSOLUTO