Ho visto il film ieri sera … A scapito di giudizi come “banale”, “scontato”, “il solito film generazionale”, ho trovato il film piacevole, quantomeno sincero. Divertente, leggero, mai volgare, centrato in diverse osservazioni: anche se – nello stile dell’ultimo Veronesi, vedi “Italians” – per lo più ci si limita a restare in superficie e non si affonda il colpo. Siamo lontani da “Manuale d’amore”, dai film di Virzì e da “Questione di cuore” (per me la miglior commedia italiana degli ultimi anni: chi l’avesse persa la riveda in dvd), ma siamo comunque tre metri sopra Moccia e sopra i molti (ahimé) inguardabili film del genere: tutti gli interpreti sono gradevoli, su tutti la brava giovane protagonista. Una chicca: le litigate “numeriche” dei genitori, chissà quanti spettatori si saranno rivisti … Due ore di relax mentale: senza false ambizioni.
Genitori & figli (** 1/2) ultima modifica: 2010-03-22T17:44:50+00:00 da Francesco