IL GIOCO – Vent’anni fa “Prince of Persia” era un giochino in DOS, che si giocava solo con la tastiera del pc e senza mouse (!!!). In un’ora bisognava superare diversi livelli e salvare la principessa. Sembra una banalità e oggi graficamente puo’ far ridere: invece, insieme a “Tomb Raider I”, è probabilmente il gioco per pc migliore mai fatto e questo grazie non tanto all’avventura, quanto alla necessità di ragionare e memorizzare e a un meccanismo psicologico raffinatissimo (il Principe deve prima allontanarsi dalla sua “metà oscura” e poi riconciliarsi con essa per poter passare l’ultimo ostacolo).

 

IL FILM – Filmone Disney, con protagonisti anche esteticamente azzeccati, gran ritmo, belle ambientazioni e buona sceneggiatura. Qualcuno lo ha definito “il miglior film d’azione degli ultimi anni”: mi sembra davvero troppa grazia, anche perché nel genere si è visto anche recentemente di molto meglio (“La mummia”). Gradevole.

Prince of Persia – Le sabbie del tempo (** 1/2) ultima modifica: 2010-06-07T12:54:47+00:00 da Francesco