Un cavallo ritorna trainando una slitta vuota. È terrorizzato. E’ successo qualcosa, ma cosa?
Una donna si sveglia in un lago di sangue e non capisce perché si sia riaperta una cicatrice di quindici anni prima. È successo qualcosa, ma cosa?
Un albero avvolto nel ghiaccio, trasparente ma rosso come “un’immensa caramella Charms”. È successo qualcosa, ma cosa? È un angoscioso crescendo di fatti, di impressioni, di tragedia, di angoscia, di impotenza, di delirio – narrato a due voci, la dottoressa (Giovanna Gassion, omonima di Édith Piaf) e il parroco del paese, testimone oculare – questo affascinante romanzo di Sandro Veronesi, autore del bellissimo “Caos Calmo”. In effetti, un filo logico unisce i due libri: una partenza traumatica, uno sviluppo su due piani, esogeno e endogeno, un finale aperto alla chiave interpretativa del lettore. XY insieme sono i cromosomi maschili, ma rappresentano anche la donna (X) e l’uomo (Y). In questo caso sembrano anche voler sottolineare le due versioni, quella scientifica-psicologica e quella spirituale-religiosa di una vicenda di per sé inspiegabile. Un romanzo notevole, con una sceneggiatura letteraria che cattura come un bel film, con tanti rivoli interessanti. Assolutamente consigliato.

Libri – “XY” – di Sandro Veronesi ultima modifica: 2010-11-18T20:15:32+00:00 da Francesco